Sei in:

Consultazione transfrontaliera della “Strategia per lo sviluppo del trasporto della Repubblica di Slovenia”

Italia_Slovenia

15/05/2015

La Repubblica di Slovenia ha provveduto ad inviare la sintesi non tecnica della procedura di VAS “Strategia per lo sviluppo del trasporto della Repubblica di Slovenia” in lingua italiana in aggiunta alla documentazione già presentata il 16/01/2015.

 TitoloDimensione
Documento pdf Strategia per lo sviluppo del trasporto della Repubblica di Slovenia - Sintesi non tecnica 1,1 MB

Documento pdf Transport Development Strategy in the Republic of Slovenia - Environmental Report on a strategic environmental assessment 5,2 MB

Documento pdf Transport Development Strategy in the Republic of Slovenia - Appendix 1.1. Description of measures in the field of railway transport (Strategy, 2014) 196 kB

Documento pdf Transport Development Strategy in the Republic of Slovenia - Appendix 1.2. Tables of sub-objectives and relevant measures 107 kB

Documento pdf Transport Development Strategy in the Republic of Slovenia - Appendix 2. Sub-objective 1a: assessment of individual groups of alternative measures 154 kB

Documento pdf Transport Development Strategy in the Republic of Slovenia - Appendix 3. Protected Areas to the Environmental Report for the Strategic Environmental Assessment (Appropriate assessment) 4,3 MB

Documento pdf Transport Development Strategy in the Republic of Slovenia - Proposal 13 MB

Documento pdf Strategija Razvoja Prometa v Republiki Sloveniji - Predlog 12,1 MB

Pertanto, chiunque abbia interesse può prendere visione della documentazione e presentare in forma scritta proprie osservazioni entro il 14/06/2015, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi, indirizzandoli al Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Direzione Generale per le valutazioni e le autorizzazioni ambientali - Divisione II Sistemi di Valutazione Ambientale, Via Cristoforo Colombo, 44 - 00147 Roma; l’invio delle osservazioni può essere effettuato anche mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo: DGSalvaguardia.Ambientale@PEC.minambiente.it.

La trasmissione sarà considerata certificata, ai sensi delle norme vigenti, solo se proveniente da una casella di posta elettronica certificata.

Questo Ministero provvederà a collezionare le osservazioni ed a inviarle alla competente autorità della Repubblica di Slovenia.